Estetica gengivale: cura della recessione gengivale

Tra i principali problemi relativi all’estetica gengivale abbiamo la recessione gengivale.

Questa non è una malattia vera e propria, ma piuttosto un’alterazione della morfologia dovuta prevalentemente all’igiene orale errata (spazzolamento troppo vigoroso) e ad eventuali traumi occlusali.

Anche se con la recessione non si perdono i denti, questa provoca in ogni caso la scopertura dei colletti con successivi problemi estetici e di ipersensibilità che possono disturbare il paziente.

Se la recessione raggiunge la mucosa alveolare, spesso non è più possibile un’igiene orale adeguata. Ne consegue un’infezione secondaria.

Oltre a questa recessione classica, può verificarsi il caso di paradentite cronica non trattata (contrazione), così come la paradentite in età senile (“involuzione”). Le malattie parodontali, ovvero gengivite, parodontite e recessione gengivale, sono diffuse a livello mondiale e riguardano quasi l’intera popolazione.

Oltre a queste si riscontra un elevato numero di malattie meno diffuse e di difetti del tessuto parodontale, riclassificate in modo dettagliato nel 1999 in occasione di un workshop mondiale.

Tutti i problemi relativi all’estetica gengivale, oltre a rappresentare un reale problema di salute della bocca, restituiscono anche uno sgradevole effetto estetico. Queste problematiche sono estremamente diffuse e devono assolutamente essere prevenute o curate.

Vi invitiamo a contattarci per una telefonata informativa e a fissare un appuntamento presso i nostri studi per analizzare il problema e definire la soluzione.

 

Estetica gengivale close up