Faccette dentali, un mondo di creatività e conoscenze dietro la costruzione di un sorriso bellissimo

23 Marzo 2021 | di: Piercarlo Frabboni

Faccette dentali, un mondo di creatività e conoscenze dietro la costruzione di un sorriso bellissimo

Faccette dentali: cosa sono?

Le faccette dentali stanno certamente conquistando popolarità in Italia sull’onda di quello che ormai da alcuni anni sta avvenendo in molti paesi del mondo. L’attenzione per l’estetica dentale e quindi la bellezza del sorriso si è ormai imposta.

Faccette denti”, “faccette dentali in ceramica”, “faccette dentali estetiche” sono tra le parole chiave che piu’ vengono digitate sui motori di ricerca.

Ma il problema sta nel riuscire a districarsi tra le scelte senza fine. Oggi infatti, esistono opzioni che potremmo definire industriali perchè costruite su una base pre-costruita e poi adattata ad ogni singolo dente. Opzioni che prevedono l’uso di tecnologie CAD-CAM e macchine fresatrici che scolpiscono la faccetta dentale e infine opzioni molto piu’ raffinate e accurate che prevedono la costruzione del manufatto a livello artigianale, cioè fatto a mano. Questa è l’opzione che io utilizzo e che preferisco: permette non solo di individualizzare le faccette dentali a ciascun dente ma anche di avere il massimo della naturalezza.

A questo punto è chiaro che scegliere una soluzione piuttosto che un’altra è altrettanto importante che scegliere il giusto dentista.

Che cosa fa la vera differenza per ottenere con le faccette dentali un sorriso bellissimo, naturale e perfettamente integrato con il volto?

1) E’ importante la pianificazione del sorriso. Il “digital smile plan” è infatti una pianificazione digitale che permette di pianificare un sorriso esattamente come farebbe un architetto, lavorando su parametri che riguardano dimensioni, forme e soprattutto integrazione con il viso.

2) La previsualizzazione del sorriso. Cioè la possibilità di creare un “mock-up” (un fac-simile) direttamente nella bocca del paziente per potersi rendere conto di quale sarà il risultato finale.

3) L’eventuale integrazione con una terapia ortodontica è una scelta spesso obbligata prima di utilizzare le faccette, poiché a volte i denti sono eccessivamente “mal posizionati”.

4) L’uso di tecniche che permettono di essere minimamente invasivi nei confronti del dente. E’ un pensiero comune il fatto che i denti debbano sempre essere limati per poter alloggiare le faccette in ceramica. Al contrario sono numerose le situazioni in cui i denti non sono affatto toccati o solo irruviditi.

5) L’uso di tecniche che permettono di lavorare ad alto ingrandimento per poter valutare e rispettare i dettagli del dente e della gengiva.

6) La costruzione interamente a mano e personalizzata della faccetta dentale, scegliendo quindi un artigiano specializzato, l’odontotecnico, invece di una costruzione meccanica o industriale.

7) I tempi. Costruire un sorriso richiede tempo. Poche volte si riesce a finalizzare un caso in due sole sedute come spesso viene pubblicizzato. Come in un atelier di alta moda un abito viene costruito dopo l’elaborazione di un progetto e facendo le dovute prove prima di arrivare alla consegna, così anche ad un sorriso va dedicato il giusto spazio per la progettazione, la pre-visualizzazione e alle sedute per le prove del colore, della forma e delle dimensioni dei denti stessi

8) Un ultima considerazione nella scelta del dentista e della tipologia di faccetta; la bocca è costituita anche da denti posteriori, che devono combaciare correttamente quindi nella costruzione di un sorriso bello ma anche sano va certamente inclusa una buona funzione.

 

Spieghiamo allora cosa si intende per personalizzare un sorriso con le faccette dentali

Ci sono diversi aspetti da valutare per creare un sorriso armonico e gradevole oltre che esteticamente impattante. Alcuni sono relativi ai denti, altri alle gengive e altri ancora alla forma del viso e infine anche alla forma e posizione delle labbra.
Tralasciando in questo articolo il parametro importantissimo delle gengive e delle labbra, possiamo invece valutare quali altri parametri possiamo usare per rendere un nuovo sorriso veramente unico:

  • Colore denti
  • Forma denti
  • Forma viso

Faccette dentali: Il Colore

Il colore è un parametro di scelta personale che il paziente puo’ opzionare sulla base di scale colori come se guardasse una campionario di tessuti; ma attenzione, il colore sarà molto piu’ naturale se scegliamo faccette in ceramica costruite a mano non fabbricate CAD-CAM o industriali.

Faccette dentali: La forma dei denti

L’ aspetto dei denti e la forma del viso sono due parametri che pur sembrando distinti sono invece strettamente correlati.

Faccette dentali: Il profilo del viso

Il Dr. Pier Carlo Frabboni adotta infatti un’approccio particolare attraverso le conoscenze del cosiddetto “Visagismo”. Questo è un processo che determina la creazione di un’immagine personale che esprime a sua volta il senso di identità di una persona. Per applicare questo concetto si usa il metodo derivato dall’associazione dei principi del linguaggio visuale artistico, unitamente alle conoscenze derivanti dalla sfera della psicologia, neurobiologia, antropologia e sociologia.

Con questo approccio quindi si possono determinare quali emozioni e quali tratti di personalità i pazienti vorrebbero esprimere attraverso il loro aspetto e quindi in questo caso specifico attraverso il loro sorriso. I denti potranno apparire di forme diverse a seconda del tipo di carattere e temperamento che si possiede o che si vuole trasmettere; per esempio: temperamento collerico e forte = dente rettangolare; temperamento malinconico e timido = dente ovale; temperamento sanguigno e dinamico= dente triangolare e temperamento flemmatico e pacifico= dente quadrato.

I denti devono essere contestualizzati alla forma del viso che è diversa da individuo a individuo e che segue geometricamente le linee che sono state appena descritte per la forma dentale, quindi: rettangolare, squadrata, ovale, triangolare a forma di cuore etc. etc. Mettendo insieme tutti questi parametri che riguardano le diverse caratteristiche anatomiche ed emozionali del paziente, si ottiene una formula clinica che porterà ad un sorriso meraviglioso e fortemente integrato nel viso del paziente.

In conclusione: Il sorriso è la nostra firma.

E’ ciò che proietta il nostro pensiero verso l’esterno, è il nostro biglietto da visita e influisce moltissimo sulla nostra autostima e quindi nel successo personale e professionale. Pianificare un bel sorriso richiede una certa competenza ed una esperienza non così comuni. La scelta delle faccette dentali in ceramica fatte a mano ed individualizzate come strumento per ottenere il risultato migliore è senza dubbio una soluzione sicura, elegante e raffinata.

 

www.sorrisobellissimo.com

Visita la sezione dedicata alle faccette dentali tra i trattamenti sul sito

 

Frabboni Chat
Send via WhatsApp