Fabio: Caso Estetico Multidisciplinare

Descrizione caso:

Ecco un altro caso di un paziente che non riusciva più a sorridere spontaneamente e con confidenza per problemi di affollamento e asimmetrie dentali, inestetismi causati da forti colorazioni e da recessioni gengivali. Inoltre, Fabio accusava dolori al collo e alle spalle.  

Il Dott. Frabboni ha proceduto con la riabilitazione dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) attraverso l’ortotico di riposizionamento mandibolare. Questo trattamento è stato studiato attraverso test kinesiologici e accompagnato da sedute di osteopatia. Una volta ottenuta la giusta stabilità dell’ATM ha eseguito un trattamento ortodontico tramite l’uso di mascherine invisibili seguendo la sistematica Invisalign® e permettere quindi al paziente di poter mangiare e pulire i denti in maniera confortevole.

Al termine dell’allineamento alcuni denti si presentavano di forma diversa tra loro e di colore scuro, si è quindi eseguito il trattamento di sbiancamento dentale e sono stati apportati miglioramenti con otturazioni estetiche adesive. Il trattamento è stato poi concluso con un intervento di micro-chirurgia plastica di ricopertura radicolare per quelle radici dove la gengiva si era abbassata provocando inestetismi e sensibilità dentale. Finalmente Fabio dopo anni può mettere da parte la timidezza e sorridere!

 

 

 

Fissa un appuntamento

Arianna: caso estetico

Descrizione caso:

Arianna è arrivata da noi perché era insoddisfatta del suo sorriso a causa di una macchia estesa su un incisivo centrale superiore che da anni non la faceva sorridere spontaneamente. Il Dott. Frabboni è intervenuto prima con lo sbiancamento dentale poi con una otturazione estetica adesiva in resina composita ridando così ad Arianna, in pochi step, un’ottima armonia del sorriso.

Fissa un appuntamento

Andrea: Caso estetico multidisciplinare

Descrizione caso:

Andrea, giovane paziente, non era molto soddisfatto del suo sorriso.

I suoi denti apparivano molto abrasi con una dimensione molto ridotta rispetto a quella normale.

Andrea ha sentito parlare delle faccette dentali, guardava nel nostro studio video in loop sul trattamento e, incuriosito,  ha chiesto al Dott Frabboni informazioni palesando la sua insoddisfazione e il desiderio di tornare a sorridere con gioia e senza vergogna.

Il Dottore ha preso in mano il caso, e dopo aver creato un progetto digitale ha mostrato ad Andrea ciò di cui aveva bisogno per modificare il suo sorriso. Il giovane ha potuto vedere fin dall’inizio e direttamente nella sua bocca come sarebbe stato il risultato finale grazie alla tecnica di “mock up”  e, si è subito super motivato al raggiungimento del risultato, impaziente di iniziare il percorso di cura dentale che gli avrebbe cambiato la vita.

L’iter che il Dott. Frabboni ha seguito è stato innanzitutto correggere l’occlusione con il trattamento ortodontico estetico Invisalign®. Una volta raggiunto il risultato ottimale, ha aumentato la dimensione verticale con ricostruzioni dirette in composito per i settori posteriori e inferiori per poi finalizzare il trattamento con le faccette estetiche in ceramica per il settore anteriore superiore. Per gli altri elementi dentali non interessati da ricostruzioni si è deciso di uniformare il colore dello smalto con un trattamento di sbiancamento dentale domiciliare per un risultato top.

Per Andrea e per noi operatori è stato un percorso stimolante e molto bello da trattare, abbiamo visto il cambiamento estetico del suo sorriso e un ringiovanimento del suo volto.

Ora Andrea ci regala sorrisi senza avere più imbarazzo e questo è per noi grande soddisfazione!

 

Fissa un appuntamento

Romano: caso estetico funzionale

Descrizione caso:

Romano è un paziente affezionato da molti anni al nostro studio, è un professionista che da sempre è in contatto con il pubblico e quindi deve necessariamente essere molto attento alla sua salute orale. Purtroppo, soffrendo di digrignamento e serramento dei denti, nel tempo si è consumato estese porzioni di tessuto dentale. Questa abrasione e usura hanno poi portato a conseguenze sia estetiche e di masticazione. Il consumo dei denti ha creato una riduzione della altezza delle articolazioni tempero-mandibolari con conseguenti mal di testa e artrosi delle articolazioni.

Questi sintomi meritavano una diagnosi completa che poi in effetti ha potuto mostrare al paziente le cause delle problematiche riscontrate.

Il paziente aveva dunque perso la dimensione verticale e “consumato” gli elementi dentali che apparivano così “rimpiccioliti” e molto consumati.  Il Dr Frabboni è percio’ intervenuto per step sequenziali. 

Era evidente che si doveva intervenire sulle articolazioni. Molto importante è guardare alle articolazioni ATM nel complesso di tutto il sistema scheletrico: la posizione dei denti determina la posizione delle articolazioni della bocca quindi determina anche la posizione delle vertebre cervicali che poi influiscono su tutta la colonna vertebrale e sono cosi’ determinanti per la nostra postura. Una malposizione dentale o la sua abrasione può creare sbilanciamento di tutto il sistema posturale e quindi essere causa di dolori e sintomi in diverse parti della catena muscolo-scheletrica.

Il dr. Frabboni si avvale della collaborazione di diversi specialisti, tra cui un osteopata.

Tutti i pazienti che presentano i sintomi come quelli di Romano, sono trattati, sotto la supervisione del Dott. Frabboni, da un osteopata che gestisce tutte le variazioni e i miglioramenti che avvengono alle articolazioni nelle diverse fasi del trattamento. 

Il primo step del trattamento scelto per Romano è stata la terapia con un ortotico di riposizionamento mandibolare. Questo apparecchio permette di riportare le articolazioni nella posizione corretta e di togliere i sintomi (mal di testa, male al collo, schiena etc.).

Dopo circa 3 mesi di trattamento, raggiunto l’obiettivo, il Dott Frabboni ha ricreato la dimensione verticale tra le arcate persa con intarsi in ceramica integrale  per i settori posteriori e infine, il tutto è stato finalizzato con faccette estetiche in ceramica, riportando così gli elementi dentali dei settori anteriori alla giusta dimensione naturale e ovviamente con un’estetica impeccabile. 

Il paziente all’inizio era molto spaventato di non riuscire più ad avere una buona masticazione ed una buona estetica. Poi dopo che il dr. Frabboni, un vero architetto del sorriso, ha studiato digitalmente il suo progetto e dopo aver fatto sperimentare la pre-visualizzazione del risultato finale con la tecnica “mock-up”direttamente nella sua bocca, Romano ha immediatamente acquistato entusiasmo e fiducia. 

Alla fine del trattamento il paziente era contentissimo, ora si vede “giovane” e sorride nuovamente!

Romano non ha più sintomi, mangia di nuovo bene e ha iniziato, sempre sorridente, una nuova fase della sua vita  🙂

Fissa un appuntamento
Frabboni Chat
Send via WhatsApp